La Regione Marche

Navigando nel web ci siamo imbattuti in un articolo molto interessante nella pagina “viaggi” del “Wall street international”.
Il giornalista che ha scritto l’articolo, Filippo Di Lenardo, visita la nostra Regione Marche e ne rimane affascinato per la bellezza dei paesaggi, per la squisitezza delle specialità gastronomiche ed enologiche ma soprattutto perché nelle Marche si può ancora assaporare il vero “stile di vita Italiano”.

Ciò che di più ha piacevolmente sorpreso il nostro caro turista è il fatto che , a differenza di altre località turistiche italiane , in quelle marchigiane è ancora possibile ascoltare, passeggiando per le piazze dei paesi, gente parlare l’italiano: questo, secondo lui, è un elemento indispensabile affinché si abbia quell’emozionante senso di autenticità che rende un viaggio davvero indimenticabile e speciale.

Marche rerione

Dopo aver visitato le più belle e caratteristiche località della parte nord della Regione Marche come La riviera del Conero, Senigallia, Urbino e aver gustato il Verdicchio e assaporato i gustosi piatti a base di tartufo ad Acqualagna, non possiamo fare altro che invitare il caro giornalista e turista Filippo del Wall street International di nuovo nella nostra regione Marche.

Il giro non è completo se non si visita anche la parte meridionale delle Marche!!!

Per finire in bellezza il Marche tour è necessario dirigersi anche nella parte sud della regione dove è possibile visitare altre splendide cittadine, ammirare altri luoghi di straordinaria bellezza, assaggiare specialità gastronomiche ed enologiche diverse, come il Ciauscolo e il vino “Passerina” e, naturalmente, dove fare dell’ottimo shopping nel distretto calzaturiero Fermano dove vengono prodotte le scarpe della più alta qualità e del migliore design Italiano!

 

decolletè intrecciata in pelle daniele tucci

Che ne dici Filippo, ti abbiamo convinto? Ti aspettiamo!

Made in italy scarpe italiane

Post correlati